Our News

Costituire una startup innovativa senza andare dal notaio

Si aggiunge un altro importante tassello che facilita la nascita delle startup innovative. Il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi ha firmato il decreto che introduce la possibilità di costituire una startup innovativa, definita ai sensi dell’articolo 25 del decreto-legge 179/2012 e successive modificazioni, mediante un modello standard tipizzato con firma digitale, ferma restando la possibilità di costituire la società per atto pubblico.

ISpot.Tv per misurare la pubblicità in tv in tempo reale

iSpot.tv, una piattaforma di Seattle, ha lanciato negli Stati Uniti un prodotto per misurare l’impatto delle campagne pubblicitarie sulla televisione in tempo reale.

Da aprile Instant Articles sarà aperto a tutti

Facebook Instant Articles apre a tutti. Dopo un anno circa di test, grazie alla collaborazione di alcune importanti testate giornalistiche (La Stampa per l’Italia), il servizio è pronto ad aprire i battenti in modo ufficiale.L’annuncio arriva direttamente da Facebook: a partire dal 12 aprile prossimo, data della F8 Conference, il programma sarà aperto a qualsiasi “publisher” interessato. Per “publisher” si intendono tanto gli editori quanti i blogger: chiunque consideri una opportunità il servizio potrà approfittarne offrendo i propri contenuti al social network di Mark Zuckerberg.

E c’è da starne certi: le settimane che anticiperanno l’apertura saranno dense di opinioni e di analisi comparative, con il mondo editoriale pronto a dividersi sulla questione di principio per cui sia intelligente o meno affidare i propri destini a Facebook. E con ogni probabilità saranno poi soltanto i test a stabilire ove stia l’opportunità e dove il mero rischio. (Webnews)

Il primo giornale che si legge, si pianta e fiorisce

Prendi il tuo quotidiano e leggilo. Poi, invece di buttarlo, piantalo e innaffialo. In poco tempo vedrai nascere dei germogli dalle pagine. The Mainichi, testata giapponese (con una tiratura di circa 5 milioni di copie) è il primo “giornale verde” del mondo.

Frutta e verdura? Si comprano su Amazon. Da Milano la rivoluzione Prime Now

Con l'app Amazon Prime Now da oggi a Milano e in 34 Comuni dell'hinterland è possibile acquistare online e farsi portare a casa in un'ora trenta tipologie di frutta e verdura. Una rivoluzione che potrebbe sconvolgere le abitudini dei consumatori (e dei grandi centri di distribuzione)
La rivoluzione di Amazon parte da Milano: da oggi 30 tipologie di frutta e verdura sono disponibili tra i 20mila prodotti acquistabili con l'app Amazon Prime Now, il servizio per i clienti Prime che offre consegne in un’ora o in finestre di due ore, dalle 8 a mezzanotte, sette giorni su sette. Amazon inizia dunque a vendere prodotti freschi, per ora solo a Milano ed in 34 Comuni dell'hinterland.

Sito, ecommerce e app ripagati con il super-ammortamento

Il super ammortamento, nelle intenzioni del Governo Renzi, è la misura chiave per il rilancio degli investimenti delle imprese italiane.
Ma cos’è e come si applica il cosiddetto super ammortamento o maxiammortamento al 140%?

Il super ammortamento o maxi ammortamento è una misura introdotta dalla Legge di Stabilità 2016 e consistente nell’agevolare gli investimenti produttivi delle imprese, grazie ad un’accelerazione del processo di ammortamento fiscale del cespite in oggetto.
Attraverso il super ammortamento o maxi ammortamento le aziende che investono in beni strumentali possono ammortizzare fiscalmente il bene al 140 per cento in luogo del 100 per cento.